Falsità in atti per il rilascio di permesso di costruzione, tre persone denunciate

Condividi

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino hanno denunciato tre persone ritenute responsabili, a vario titolo, di falsità in atti e abusivismo edilizio.
In particolare i Carabinieri accertavano che in Mugnano del Cardinale i predetti, mediante false attestazioni riportate nella richiesta del permesso di costruire, ottenevano un’illecita autorizzazione e procedevano a realizzare lavori di ampliamento di un fabbricato, con modifica di destinazione d’uso del piano seminterrato.
Alla luce delle evidenze emerse, a carico dei tre è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]