FALLEN è il singolo di debutto della songwriter italo siriana Zahra Shaker

Condividi

Disponibile da martedì 8 novembre 2022, “Fallen” è il singolo d’esordio della cantante italo-siriana: benvenuti nel primo capitolo di “Petrichor”, un mondo e un album di prossima uscita. Tra il suono di un dolce pianoforte ed eteree linee vocali, Fallen è un manifesto che descrive la società odierna.

SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY:  Clicca qui

c65de0a2 1f6e 00e3 ad6f 5aa4d73b542d

Esce martedì 8 novembre 2022 il singolo di debutto del progetto solista di Zahra Shaker, un brano dal titolo “Fallen” che, tra il suono di un dolce pianoforte ed eteree linee vocali, ci accompagna nel mondo della cantante italo-siriana che presto pubblicherà il suo disco d’esordio, “Petrichor“. Un disco che Zahra stessa definisce un processo di guarigione. Benvenuti quindi in un mondo di influenze stratificate senza genere, dove la songwriter fugge dalle dinamiche delle playlist di Spotify e dai dettami del mercato musicale, offrendoci il primo capitolo di un racconto che sviscera la sofferenza e le continue battaglie dell’artista contro l’ansia e la depressione.

Questo brano riguarda la fragilità dell’uomo.
Un uomo che si allontana sempre più dalla sua vera essenza per rincorrere avidi desideri come il potere e la rincorsa di una ricchezza sempre più grande. Tra il suono di un dolce pianoforte ed eteree linee vocali, Fallen è un manifesto che descrive la società odierna: caduta dalla luce della purezza in un mondo materialista, illusorio ed insensibile.

(Zahra Shaker)

c873de3a f29b bcd4 9985 0de2fb2e4b00

BIO:

Zahra Shaker è una cantante italo siriana.
La sua musica è un connubio tra musica elettronica, avant-garde e melodie cinematiche. Da sempre appassionata di musica classica e musica da film ha voluto creare un universo sonoro che le permettesse di unire questi generi con la musica elettronica.

https://www.instagram.com/zahrashakermusic/

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]