Evade due volte dai domiciliari: arrestato 20enne a Secondigliano

Condividi

In serata i poliziotti lo sorprendono con 50 grammi di hashish

NARDONE

Napoli, 27 lug. – Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Secondigliano, hanno arrestato un pregiudicato 20enne di San Pietro a Patierno C. B., in quanto ritenuto responsabile dei reati di evasione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Il giovane attualmente è sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in quanto indagato per detenzione abusiva di armi e violazione alla normativa sulle sostanze stupefacenti.

In mattinata una volante del Commissariato si era recata presso la sua abitazione per un controllo e non lo aveva trovato. Verso le 18.00 in seguito ad un secondo controllo era stato trovato nuovamente assente senza giustificazione. Alle 20.00 circa, essendo noto per i suoi precedenti, un’altra pattuglia lo ha riconosciuto mentre attraversava Via Comunale Acquarola.

Alla vista degli agenti ha provato a dileguarsi ma è stato inseguito e bloccato. In seguito ad una perquisizione personale  è stato inoltre trovato in possesso di una stecca di hashish dal peso di circa 50 grammi.

Il 20enne è stato pertanto arrestato ed in giornata verrà processato con rito direttissimo.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]