Evade dai domiciliari dalla provincia di Siena per rubare in un ristorante al Centro Direzionale

Condividi

Arrestato dalla Polizia a Napoli pregiudicato 29enne

NARDONE

E’ evaso dall’abitazione ove è domiciliato, e dove attualmente è sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in Sarteano-Siena ed è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Napoli.

Giulio Dalia, pluripregiudicato di 29anni, è stato sorpreso ed arrestato, dagli agenti del Commissariato di Polizia “Poggioreale” mentre era all’interno di un ristorante-bar-gelateria, al Centro Direzionale.

I poliziotti, infatti, su segnalazione della sala operativa della Questura, circa un furto in atto, si sono recati al Centro Direzionale, notando una finestra del locale divelta.

Entrando nel locale, proprio da quella finestra, gli agenti hanno potuto accertare che era stato messo tutto a soqquadro.

Il registratore di cassa, inoltre, era stato forzato.

Gli agenti hanno ispezionato i locali sorprendendo, nel locale sotterraneo, nascosto dietro un pannello in legno del ripostiglio della cucina, il 29enne.

L’uomo, non avendo trovato denaro nel registratore di cassa, oltre ad aver consumato un lauto pasto all’interno del locale, aveva provveduto di mettere da parte vari alimenti per portarseli via.

Dalia, arrestato già la settimana scorsa a Napoli perché responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari, questa volta risponderà anche del reato di furto aggravato.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]