Esplosione in galleria Santa Lucia linea FS Napoli-Salerno: cinque feriti

Condividi

Un incendio nella galleria Santa Lucia, sulla linea Napoli-Salerno, è divampato alle 2.35 di questa notte, nell’ambito di interventi di manutenzione programmati durante la sospensione della circolazione ferroviaria. Ci sono almeno cinque operai rimasti feriti. Il traffico ferroviario è bloccato ma sono stati attivati bus sostitutivi.

La causa sarebbe da attribuire all’esplosione di una bombola, utilizzata per le attività manutentive, che ha coinvolto un mezzo d’opera della ditta SALCEF che opera per conto di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) ferendo cinque operai, soccorsi dal 118: uno è in condizioni molto grave.  accorsi sul posto. Intervenuti anche i Vigili del Fuoco.
I collegamenti regionali Salerno–Caserta sono garantiti da servizi sostitutivi con autobus.
Autobus anche tra Salerno e Nocera Inferiore a integrazione del servizio metropolitano Salerno – Napoli Campi Flegrei.
Traffico IC instradato via Cava dei Tirreni/Nocera Inferiore. Treni AV originari da Napoli C.le (soppressa la tratta Salerno-Napoli) e deviati sulla linea Napoli Salerno via Torre Annunziata con ritardi fino a 40 minuti.
Rfi, che esprime solidarietà ai lavoratori coinvolti, sta approfondendo la dinamica dell’accaduto.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]