Encanto: il nuovo Classico Disney vi farà ballare ed emozionare

Condividi
Gabriele Laurino
Gabriele Laurino

Encanto è il sessantesimo Classico dei Walt Disney Studios, il nuovo film di Natale che si prepara a far ballare ed  emozionare grandi e piccoli nelle sale cinematografiche.

La storia mescola tematiche familiari con il fantasy, e segue le vicende della famiglia Madrigal. Un tempo, in fuga dalle persecuzioni, la capostipite della famiglia colombiana fu protagonista di un vero e proprio miracolo. Una misteriosa magia fece innalzare le montagne, nascondendo i Madrigal e il loro popolo in una valle che nessuno avrebbe mai ritrovato. L’arcano diede vita alla loro casa e donò i discendenti della matriarca di incredibili poteri magici.

Di generazione in generazione, ciascun figlio e nipote della matriarca ha ricevuto un talento con il quale aiuta la comunità a prosperare in un vero e proprio “Incanto”, un paradiso terrestre in cui la vita prosegue felice. Ma quando la protagonista, la piccola Mirabel, viene privata del suo talento, risultando la prima Madrigal a non ricevere alcun dono magico, un’ombra cala su tutta la città.

Mirabel, coraggiosa ed umile eroina, deciderà di scoprire i segreti dietro la famiglia Madrigal, ma soprattutto di capire la verità dietro il suo mancato talento. Encanto è un film divertente e profondo, che farà riflettere grandi e piccini sul valore della famiglia e sulla determinazione, un’opera colorata e densa di musiche coinvolgenti. Grazie alla sua bellissima colonna sonora, curata da Lin-Manuel Miranda, il nuovo classico Disney farà sicuramente parlare di sé, colorando il vostro Natale delle sgargianti sfumature di una Colombia intrisa di magia.

Gabriele Laurino

Mi chiamo Gabriele e sono da sempre appassionato di cultura pop. Cinema, televisione, fumetti e videogiochi sono il mio pane quotidiano, un amore che ho trasformato in un lavoro a tempo pieno. Mi occupo di critica cinematografica e videoludica, oltre che di informazione riguardante il mondo dello spettacolo, e sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per arricchire il mio bagaglio culturale.