Emanuela Del Zompo con la criminologa Maria Gaia Pensieri presenta La leggenda di Kaira e Grunda l’angelo dalle ali rotte

Condividi
Tema dei fumetti, la condizione della donna nella storia ed il femminicidio.
Presentati ambedue alla Mostra del Cinema di Venezia e al festival internazionale del cinema di Berlino, da entrambi i libri sono stati realizzati 3 cortometraggi, distribuiti da Rai Play dal gruppo Telesia tv attraverso i canali video di aereoporti e metropolitane.

Sinossi

aira Kairos, A.D. 1234. Kaira è una nobildonna di un antico casato che sta per sposarsi contro la sua volontà. Indipendente e libera rifiuterà il suo legittimo consorte e questo gli costerà la vita. XVI secolo. Arika vive con sua madre in una vecchia locanda di proprietà di Lile. E’ innamorata di Neil, ma qualcuno ha altri piani per lei. 2015 Erika è un aspirante giornalista con il pallino dell’investigazione. Segue un caso importante per scrivere un brillante articolo. Cosa hanno in comune queste tre donne? Il fantasy è un percorso temporale dove le tre protagoniste devono svelare un’antica profezia e compiere il proprio destino. Tra allucinazioni e ricordi confusi, Templari e Santa Inquisizione intrecciano la loro strada con il paranormale. La risposta ad ogni domanda è nascosta in un monastero che custodisce un ‘occulta verità!

Il racconto a fumetto veicola un messaggio sulla condizione della donna nella storia, dal medioevo al rinascimento fino ai giorni nostri, cos’è cambiato per la donna?

Grunda l’angelo dalle ali rotte Grunda: è un angelo dalle ali spezzate, svampito, molto solare è sorridente ed ingenuo. Nel primo episodio del fumetto Grunda deve cercare di capire quale é la sua missione al fine di ottenere le ali da angelo. Inizialmente lei non riesce a capire lo scopo del suo viaggio sulla terra, perché non ricorda la sua vita da essere umano. Dunque ogni qual volta si ritrova davanti ad una situazione da risolvere come angelo, anziché suggerire la giusta soluzione, suggerisce quella sbagliata per cui ha l’effetto contrario . Alla fine del primo episodio la nostra eroina capirà quale è il suo obiettivo; allora le sue ali inizieranno a brillare ma non ad essere perfettamente restaurate. Nel secondo episodio della storia, attraverso la risoluzione dei casi di delirio della gelosia, l’angelo inizierà a ricordare poco a poco la sua vita terrena, che anche lei è stata vittima di un femminicidio proprio nel giorno del suo matrimonio. Dopo avere ricordato quanto accaduto, le ali di Grunda saranno restaurate, ma lei deciderà di restare sulla terra per continuare ad aiutare le donne vittime di violenza. Paolo è il sensitivo che aiuterà la nostra protagonista durante la sua missione sulla terra.

https://www.youtube.com/watch?v=YJc8uNTFSO8

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]