Piero, Francesca e Luigi alla vigilia delle elezioni politiche

Condividi

Cosa accade alla vigilia delle nuove politiche ?

NARDONE

Si riscaldano i motori ed ogni area si prepara per lanciare la propria corsa alla conquista della sedia più ambita d ‘ Italia . Fino ad ora i nomi più colorati sono quelli di Piero De Luca , Francesca Pascale e Luigi Di Maio . Il lancio del primogenito del Presidente della Regione ha subito sollevato tutti gli animi della segreteria del partito democratico tra cui in prima linea Marco Sarracino , portavoce del ministro Orlando che si contrapporrebbe all’ orfiniano salernitano e proiettato alla candidatura alla Camera. La candidatura della compagna dell’ ex Cavaliere lanciata dal giornalista Carlo Tarallo , non ha scomposto più di tanto gli animi poiché in qualche modo e ‘ giunta anche con ritardo sulle tavole degli italiani e certamente il low profile assunto dalla giovane napoletana ne era precursore . Nemmeno la vittoria di Luigi Di Maio ha sorpreso più di tanto il pubblico , contestato nel curriculum e nel processo antidemocratico da cui ne è conseguita la vittoria . A prenotare il posto di antigrillino con un colpo di scena ” fuori luogo alla Pannella ” lo scrittore Roberto Saviano pronto ad indossare le vesti da moralizzatore , benché il suo seguito si sia molto ridimensionato soprattutto in vista del lancio di un altro libro di un operaio napoletano Ciro Perna intitolato ” Roberto Saviano . Io non ti credo ” che confuta le tesi del ” noto scrittore e mascotte ” di Repubblica .

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]