Elezioni amministrative, a Piedimonte Matese si costituisce il tavolo interpartitico di centrodestra

Condividi

Il momento di mettere insieme le forze migliori per affrontare una emergenza finanziaria ed amministrativa senza eguali.

Nel tardo pomeriggio di oggi, si sono incontrate le delegazioni cittadine della Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, formalizzando la costituzione di un tavolo politico in vista delle prossime elezioni amministrative nella città di Piedimonte Matese.

NARDONE

Le forze politiche hanno condiviso l’analisi sulla situazione politico-amministrativa della Città, consapevoli che la futura amministrazione sarà investita di un compito particolarmente difficile e complesso, in ragione della profonda crisi economica e sociale che vive Piedimonte, ormai da tempo.

L’intervenuta dichiarazione di dissesto del nostro Comune ed i limiti normativi che da tale condizione derivano, imporranno l’adozione di misure severe e di forte impatto sociale; è, quindi, indispensabile lavorare alla costruzione di un’amministrazione che abbia le capacità e le competenze per fronteggiare una crisi tanto grave.

In un’ora così difficile, è indispensabile ricercare la massima coesione possibile su un programma di lavoro serio, credibile e, soprattutto, fattibile alla cui realizzazione diano il contributo le migliori energie della Città.

Il centrodestra di Piedimonte intende dialogare con quanti, animati da sincero spirito costruttivo, vogliano contribuire a risollevare le sorti della nostra Comunità, al di là anche delle posizioni di parte, per dare vita ad una coalizione civica di salute pubblica.

In coerenza con tali obiettivi, nel corso dei prossimi giorni saranno avviati contatti con le espressioni della società civile per verificare istanze e disponibilità, nella convinzione che questo è il momento di anteporre davvero il superiore interesse della Città ad ogni altra – seppur legittima – logica di parte.

Il tavolo si è, pertanto, aggiornato a domenica 4 luglio.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]