Elezioni 2022. Il patto a sinistra verso il fallimento. Di Maio: rispetto o niente coalizione

Condividi

Il Pd ha preso ha stretto un accordo con Carlo Calenda ma rischia di non trovarlo con Sinistra italiana ed Europa verde, e di perdere anche Luigi Di Maio.
All’indomani dell’accordo siglato dai dem con Azione, l’alleanza di sinistra ha fatto saltare l’incontro in programma nel pomeriggio di mercoledì con Enrico Letta, per un supplemento di riflessione, a fronte di “un profondo disagio nel paese e in particolare nel complesso dell’elettorato di centro-sinistra”.

Così invece Luigi Di Maio, capo politico di Impegno Civico. “Impegno Civico vuole costruire, è una comunità fatta di persone determinate, pazienti, pronte a dare il massimo, ma la nostra comunità pretende rispetto e parità di trattamento. Altrimenti viene meno il principio fondante di una coalizione”.

Intanto, i Dem di Bibbiano contro Di Maio: si scusi

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]