Egoinstagram con Pietro Sparacino al Lanificio 25 . Raccolta firme per l’ introduzione dell’ eutanasia legale.

Condividi

Siciliano, classe 1982, Pietro Sparacino inizia a fare il comico da giovanissimo. Alle spalle ha tanti anni di gavetta: si esibisce in contest, feste e televisioni locali in giro per lo stivale. Nel 2008 arriva a Colorado Revolution.Ma è l’anno dopo che Pietro Sparacino scopre la vocazione più sincera della sua comicità: la stand up comedy. Entra infatti a far parte di Satiriasi, il collettivo di stand up comedy fondato da Filippo Giardina nel 2009 che ha avuto il merito di portare in Italia questo tipo di comicità in maniera organizzata e programmatica. Da lì inizia la carriera di Pietro Sparacino da comedian e non più come cabarettista soltanto. Parallelamente alla stand up comedy, comunque, continua a lavorare in tv sia come comico che come autore e dal 2015 al 2017 è anche inviato delle Iene.  Ad oggi, conta sette monologhi di stand up comedy ed Egoinstagram: sono d’accordo con me è la sua ultima creatura. Stasera il tour arriva al  Lanificio 25 di Napoli alle ore 20.30 ed è già andato in scena in diverse citta’ d’ Italia .

NARDONE

Durante la serata sara’ possibile firmare per il referendum per l’ introduzione dell’eutanasia legale in Italia con l’ esibizione di un valido documento di riconoscimento o patente di guida .

“Sono gia’ 320 mila firme raccolte in tutta Italia grazie al lavoro e alla partecipazione di migliaia di attivisti. I partiti e i canali di informazione sono uniti dal silenzio sull’ argomento come giustamente twitta Marco Cappato e cio’ vuol dire che e’ addebitabile solo a loro la crisi democratica italiana perche’ incapaci di ascoltare i cittadini”, afferma Rosa Criscuolo dell’ Associazione Luca Coscioni che sara’ impegnata insieme a Giuseppe Alterio per la raccolta firme di questa sera.

 

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]