Ecco ‘Il Tempio’ di Coda e Loffredo, l’arte per celebrare l’amore libero

Condividi

Celebrare con l’arte l’amore, celebrare in particolare le unioni civili, l’amore in tutte le sue declinazioni, e’ la sfida di due artisti napoletani: Marco Coda e Marcella Loffredo.
Il Tempio LoffredoLo scultore ‘dei cuori’ e che ‘crea forme ricamando le corde’, Coda, e la ‘regina elegante dei calchi’, la Loffredo, si sono uniti per immaginare e costruire un’opera d’arte capace di festeggiare ed esaltare l’amore. L’unione civile, fra due noti personaggi del fitness e dell’universo del benessere napoletano, l’occasione per liberare l’estro.
I due artisti hanno, allora, immortalato, in polvere di marmo, le due braccia della coppia che si è unita. I due calchi si incrociano e tengono bloccato un cuore.
Nasce così ‘Il Tempio’.
“Quello che conta è l’amore e noi lo raccontiamo” dice Marco Coda che aggiunge “sono felice di averlo fatto con Marcella che, con i suoi calchi, consegna istantanee, blocca il tempo per cogliere e conservare i sentimenti più belli”.
“L’arte – e’ il pensiero dei due artisti – deve essere spiritualità, costruzione di diritti e civilista. Deve essere un messaggio carico di forza e di purezza”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]