Dolci si o no in una sana alimentazione?

Condividi

Per un’alimentazione salutare, a meno che non si abbiano specifiche patologie, non bisogna fare eccezione proprio a nessun alimento. Persino i dolci possono essere introdotti perché è vero che si trovano in cima alla piramide alimentare ma comunque ci sono ! I dolci nelle giuste dosi hanno la capacità di darci una sensazione di benessere e soddisfazione e sarebbe proprio un peccato non approfittarne.
Come dico sempre bisogna stare attenti alle quantità perché è la dose che fa il veleno. Per esempio per quanto riguarda gli zuccheri semplici, di cui i dolci sono anche composti, i livelli raccomandati prevedono di non superare il 15% delle calorie giornaliere compresi quelli della frutta, dei latticini, dello yogurt e poi degli zuccheri extra come per esempio zuccheri aggiunti nei prodotti confezionati, zuccheri nel caffè e anche nei dolci.
Uno dei compiti del nutrizionista deve essere quello di saper bilanciare nella dieta settimanale tutti i nutrienti compresi negli alimenti anche quelli contenuti nei nostri tanto amati dolci.

NARDONE
loading...

Rossella Sorbino

Rossella Sorbino

Dott.ssa in biologia della nutrizione Instagram: nutriamoci_ Facebook: Dott.ssa Rossella Sorbino email: [email protected]