Docenti, Frate (Misto): “Per i diplomati magistrale occorre una soluzione politica. Solidarietà alla maestra in sciopero della fame”.

Condividi

“I docenti, tutti, dovrebbero essere la risorsa principale del nostro paese. Invece, continuano ad essere ignorati e, molto spesso, finanche discriminati come sta accadendo con i diplomati magistrale”, dichiara l’On. Flora Frate (Misto).

NARDONE

“È di queste ore la notizia di una maestra, una delle tante diplomate magistrale sistematicamente inascoltate dal Ministro, che ha iniziato lo sciopero della fame. A lei va tutta la mia vicinanza e solidarietà”.

“La vicenda dei DM è complessa e richiedeva una soluzione politica. A causa di interventi legislativi disomogenei e di una giurisprudenza altalenante, tali docenti si sono ritrovati senza lavoro, depennati dalle graduatorie ed esclusi dai concorsi”.

“Di questa incresciosa situazione”, prosegue la deputata “il Ministro dell’Istruzione era al corrente, io stessa ho depositato una interrogazione parlamentare, ma ad oggi nessuna risposta”.

“Per mesi il paese ha dovuto sopportare un dibattito sterile e superficiale sui banchi con le rotelle, senza affrontare le vere priorità. Stabilizzazione dei precari storici, GPS, DM, docenti di religione, questioni concrete che purtroppo non avranno alcuna soluzione. La riapertura della scuola, così, è un salto dentro il caos”, conclude.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]