Dis…mostrare, oltre l’arte c’è di più: laboratori creativi in supporto alla disabilità con il Centro Polifunzionale di Afragola

Condividi

Afragola, 22 apr. – Continua a far parlare di sé il Centro Polifunzionale di Afragola gestito dalla Coop Eco / Pegaso. Lo scorso 13 Aprile, nella sala comunale della città di Afragola, sono stati presentati ad istituzioni e cittadinanza, le attività di laboratorio in supporto alla disabilità.

L’esposizione di manufatti e le diverse tele esposte su vari argomenti affrontati durante il percorso socio- educativo ricreativo operato al Centro, hanno dimostrato che le abilità sono disconnesse dall’handicap di cui si è portatori. L’arte aiuta infatti a superare i limiti, aiutando ad esprimersi in modo libero, potenziando l’io e depotenziando l’ostacolo cognitivo-comportamentale legato alla disabilità.

Nella Piazza Principale della città i ragazzi che seguono il percorso formativo e riabilitativo del Centro polifunzionale, una volta divisi in piccoli gruppi, hanno poi messo in scena una piccola esibizione di Musicoterapia e danza; mentre un gruppo di aspiranti chef, ha preparato un assaggio di risotto nel laboratorio di cucina.

Il tutto è servito a  dimostrare che i limiti possono essere superati con l’applicazione, la dedizione e il sostegno di formatori specifici, che mirano a coltivare i sogni senza guardare alla disabilità.

Ogni qual volta ci si approccia ad un percorso o ad un’attività, si è infatti persone dedite all’apprendimento, indipendentemente dallo stato di salute. D’altronde tutti partiamo da zero nell’imparare una nuova cosa, per cui il percorso attivato è servito a Dis-Mostrare quello che ciascuno può liberamente fare, senza essere gravato dal peso della difficoltà cognitivo-comportamentale.

Alla presenza del primo cittadino di Afragola, Antonio Pannone e di esponenti degli altri comuni limitrofi quali Cardito, Caivano e Crispano, sono state inoltre presentate tutte le attività laboratoriali del Centro polifunzionale, supportate dai relativi successi conquistati nel corso del tempo dai ragazzi seguiti dalla Cooperativa sopracitata.

laboratori attualmente attivi sono:

Arte e riciclo ricreativo
Laboratorio di Cucina
Laboratorio socio educativo
Laboratorio igiene
Laboratorio di Musicoterapia
Laboratorio di ginnastica posturale
Laboratorio di Danza e Coreografia

Attraverso l’impiego di personale altamente qualificato, dedito alla cura e allo sviluppo dell’individuo, la Coop Eco-Pegaso continua nel solco del progresso educativo, progettando attraverso l’arte, un nuovo modo di pensare alla disabilità, che va osservata con nuovi occhi e soprattutto con dignità.

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.