Dall’auto ai viaggi: quanti tipi di assicurazioni esistono?

Condividi

Le incertezze economiche e i cambiamenti sociali derivati dalla pandemia e dallo scoppio della guerra hanno reso gli italiani più sensibili alla protezione personale e dei propri beni, facendo registrare un aumento di richieste per le tipologie più svariate di assicurazioni. Ai primi posti, secondo le ultime indagini, ci sono le polizze salute e quelle dedicate alla famiglia, ma in vista delle vacanze estive, aumenta anche il numero di assicurazioni viaggio, richieste dal 67,8% dei viaggiatori. Le ragioni che preoccupano i viaggiatori sono: il rischio di contrarre il Covid-19 prima della partenza e quindi tutelarsi per non perdere le cifre concordate e la protezione dai rischi di cancellazione voli che si stanno verificando dall’inizio dell’estate 2022. Se vi state chiedendo quanti tipi di assicurazioni esistono, questo approfondimento vi aiuterà a fare chiarezza e vi fornirà qualche spunto per la polizza che potrebbe fare al caso vostro.

Assicurazione auto e moto: come funziona

L’assicurazione auto è obbligatoria per tutti coloro che acquistano un’auto o una moto. Si chiama RCA e viene stipulata a copertura della responsabilità civile del proprietario del mezzo. A seconda delle esigenze, l’assicurazione auto e moto si può personalizzare aggiungendo ulteriori tutele, come il furto, l’incendio, la protezione cristalli e l’assicurazione aggiuntiva per il conducente. L’importo del risarcimento viene stabilito in base ai massimali inseriti nella polizza. Ci sono inoltre assicurazioni auto pensate in base allo stile di guida del conducente, che possono far anche risparmiare sull’importo totale.

Assicurazione vita: le tipologie

La polizza vita garantisce un premio assicurativo al beneficiario dell’assicurazione, che può essere un erede designato in fase di firma del contratto o il contraente stesso, che investe una cifra per avere poi un ritorno economico quando avrà una certa età. La polizza vita può essere erogata come rendita continua alla scadenza del contratto o in un’unica soluzione. Esistono tre principali tipologie di assicurazione vita: caso vita, ossia la polizza viene erogata al contraente rimasto in vita dopo una certa soglia di età; caso morte, che è un capitale garantito alle persone care, che in caso di morte ricevono un importo pari al risultato di una somma di vari fattori, come l’età, lo stato di salute, il capitale assicurato; c’è infine la forma mista, che prevede la possibilità di ritirare il premio o di usufruirne in base alle condizioni stabilite.

Polizze di previdenza

La polizza di previdenza, detta anche fondo pensione, è una tipologia di assicurazione molto diffusa negli ultimi anni, soprattutto tra i liberi professionisti e le persone che sanno di non poter raggiungere una pensione tale da garantire una vecchiaia serena dal punto di vista economico. È dunque un accumulo di capitali, che in parte possono anche essere direzionati in fondi di investimento, che, al momento della pensione, vengono come integrazione all’importo pensionistico mensile.

Assicurazione viaggi

L’assicurazione viaggi tutela il viaggiatore in ogni sua esigenza. L’offerta per i turisti e chi affronta lunghi e frequenti trasferimenti per motivi di lavoro è particolarmente ampia, come dimostrano le diverse guide online. Sul sito https://www.holins.it di Holins, una delle aziende specializzate nelle polizze viaggio, si può trovare un elenco esaustivo delle opportunità pensate per ogni tipo di viaggio e con differenti livelli di copertura. Particolarmente consigliata è l’assicurazione bagaglio, che che copre dal rischio di smarrimento delle valigie, o l’assicurazione sanitaria, che garantisce visite e ricoveri in caso di problemi di salute. Per chi viaggia spesso c’è inoltre la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione viaggio annuale che tutela l’assicurato per un numero illimitato di viaggi e permette quindi di muoversi senza pensieri e con la certezza di essere protetti per i disagi più frequenti.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]