Dad, Nappi (Lega): prima di chiudere le scuole chiediamo potenziamento servizi

Condividi

“La chiusura delle scuole a gennaio non può essere una scorciatoia né una scusa. Ancora di più in Campania, dove De Luca, senza alcuna utilità, ha costretto gli studenti a casa più di ogni altra parte d’Italia nonostante i primati negativi di dispersione scolastica e di diffusione ridotta dei computer nelle famiglie. La Regione invece ascolti quanto ribadito dalla Lega: si garantiscano distanziamento e aerazione, e si utilizzino le mascherine. Accanto a questo chiediamo che si intervenga subito per rendere più sicuri i trasporti scolastici, si potenzino le misure di assistenza e prevenzione sanitaria nelle strutture didattiche, si stanzino risorse straordinarie in favore dei Comuni per assicurare più controlli”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega e componente della Commissione istruzione del Consiglio regionale della Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]