Da Mina alla Nuova Compagnia di Canto Popolare: Pasquale Ziccardi!

Condividi
Storico membro della Nuova Compagnia di Canto Popolare, autore per Mina e tanti altri, dopo 45 anni di musica suonata il musicista debutta tra canzone e world music. Con Elisabetta Serio, Michele Signore e tanti altri
Via Pia 37: il primo album di Pasquale Ziccardi
 
PASQUALE ZICCARDI
VIA PIA 37
(SoundFly – Self distr.)
11 brani | 40.38
Undici brani tra canzone d’autore e world music, undici fermo-immagine sul mondo dei sentimenti. Desideri, riflessioni notturne tra veglia e sonnoosservazioni sull’amore che arriva e scompare, ricordi greci: Via Pia 37 è il primo album di Pasquale Ziccardi, pubblicato da SoundFly (distr. Self) a quasi un trentennio dal suo Ep I giorni di festa. Un lavoro importante, prezioso, rappresentativo del suo mondo interiore e musicale, dopo quarantacinque anni di musica suonata. Mentre I giorni di festa fu pubblicato all’indomani della vittoria del Premio Recanati (oggi Musicultura), tanto da inaugurare un prezioso percorso d’autore (pensiamo all’importante lavoro per Mina), Via Pia 37 arriva dopo una lunga gestazione, dopo oltre vent’anni di attività con la Nuova Compagnia di Canto Popolare, in cui milita dal 1998. Via Pia 37 è un manifesto della scrittura di Ziccardi, autore laconico ma espressivocrepuscolare e vitale al tempo stesso, che impreziosisce musica e testi con brevi aforismi che rimandano a intuizioni e visioni.
Figura storica della musica campana, Pasquale Ziccardi debutta come bassista nel trio prog-rock Mediterranea all’alba degli anni ’80. Notevole la sua attività di autore: nel 1992 vince Recanati con il brano I giorni di festa, che dà il titolo all’Ep del 1994. Dopo una collaborazione come autore a partire dall’album Tzigari, nel 1998 comincia la sua militanza nella Nuova Compagnia di Canto Popolare. Ha all’attivo numerose collaborazioni (Musica Nuda, Maria Nazionale, Peppino di Capri, Gianni Lamagna, Alessio Arena, Riccardo Ceres e molti altri). Nel 2021 ha vinto il Premio Eremo. Ha scritto per Mina il brano Dint’o viento, che appare nell’album Olio (1999).
Interamente scritto da Pasquale Ziccardi, registrato e missato da Carlo Di Gennaro e Michele Signore al Kammermuzak Studio di Napoli, Via Pia 37 è prodotto da Bruno Savino per SoundFly. Nella realizzazione dell’album sono stati coinvolti numerosi musicisti: Elisabetta Serio, Mimmo Di Domenico, Giosi Cincotti, Paolo Licastro, Mimì Ciaramella, Alexander Celté Belda, Marino Sorrentino, Lorenzo Lamagna, Andrea Russo, Jonny Parillo, Gianni Varone, Peppe Vertaldi, Antonio Di Francia, Anastasia Cecere, Michele Signore, Roberto Trenca, Pina Selillo, Greta Zuccoli, Carlo Di Gennaro, Franco Faraldo.
Soundfly:
Self:

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]