Da Ken umano a Barbie

Condividi

“Essere una donna è nella mia anima, nella mia essenza e nel mio cervello”

 

NARDONE

A inizio anno Rodrigo Alves, il brasiliano con il pallino della chirurgia estetica, ha fatto coming out svelando il desiderio di voler essere una donna. Nei mesi scorsi, si è sottoposto tra l’altro ad un intervento di femminilizzazione facciale. Adesso Rodrigo annuncia via social il suo nome da donna: Jessica Alves.

Da Ken umano a Barbie. A inizio anno Rodrigo Alves, il brasiliano con il pallino della chirurgia estetica, ha fatto coming out svelando il desiderio di voler essere una donna. Nei mesi scorsi, si è sottoposto tra l’altro ad un intervento di femminilizzazione facciale. Adesso Rodrigo annuncia via social il suo nome da donna: Jessica Alves.

“Essere una donna è nella mia anima, nella mia essenza e nel mio cervello – ha dichiarato intervistata da “The Morning” – Non ho ancora organi femminili ma non mi sento meno femminile di qualsiasi altra donna, i miei desideri e i miei sentimenti di essere umano dovrebbero essere rispettati. Negli ultimi 36 anni ho vissuto una grande vita in cui tutto doveva essere perfetto e splendido, ma poi mi sono reso conto che stavo invecchiando e che era tutto falso, che dovevo uscire allo scoperto e così ho lasciato cadere la maschera. Ero molto infelice, dovevo andare verso la transizione o morire, non c’era una terza via. Devo ancora effettuare due o tre interventi per completarla, dopo giuro che smetterò con le operazioni chirurgiche”.

Jessica ha ancora un sogno da realizzare, ovvero diventare mamma. “Cosa desidero per il mio futuro? Vorrei tanto essere una madre e avere un figlio – confessa – Mi immagino mentre mi prendo cura del mio bambino e sto con qualcuno che mi accetta per quello che sono e che ama nostro figlio”.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]