Cybersicurezza. Aidr: con la Strategia Nazionale Baldoni punta a colmare il gap

Condividi

L’annuncio della Strategia Nazionale da parte del direttore l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, Roberto Baldoni, che sarà operativa a partire dal prossimo mese di maggio, indica una forte volontà di porre in maniera prioritaria il tema della sicurezza informatica nel nostro Paese. Così in una nota l’associazione Aidr, commentando l’intervista di Baldoni ospite di “Adnkronos Live”. “Si tratta – ha sottolineato Baldoni – di una strategia molto innovativa nel suo genere, che sarà articolata in 85 obiettivi da raggiungere entro il 2026 con un cronoprogramma intenso volto a recuperare i ritardi registrati nel corso degli anni nel nostro Paese”.
“È fondamentale- sottolinea in una nota Aidr – fare presto e bene – intervenendo anche sul fronte della formazione, viviamo un momento particolarmente delicato- bene ha fatto il direttore Baldoni – a ricordare l’importanza strategica della cybersicurezza, alla luce del conflitto in Ucraina”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]