Cultura, presentato il programma di Salerno Letteratura. De Luca: dalla Regione iniziative uniche in Italia

Condividi

Dal 15 al 23 giugno, con una anteprima il 14, ritorna Salerno Letteratura, il più grande festival letterario del Sud: prevista la partecipazione di oltre 200 fra scrittori, musicisti, attori e artisti italiani e stranieri. In cartellone ospiti da 21 diversi Paesi, dagli Stati Uniti alla Cina, dalla Colombia all’Islanda, dal Canada al Regno Unito.

È l’edizione più grande di sempre con nomi internazionali come Richard Powers, vincitore dell’ultimo Premio Pulitzer per la narrativa, Chris Offutt e Jay Parini. Dopo aver costruito la sua partnership a livello europeo, associandosi a festival che si tengono in Portogallo, lrlanda, Spagna e Francia, e dopo aver ottenuto I’Effe Iabel, la certificazione europea assegnata alle manifestazioni culturali e artistiche più interessanti del continente, Salerno Letteratura ha rinsaldato i legami con le proprie radici, avviando proficue collaborazioni altre iniziative che si tengono sul territorio nazionale.

salerno“Siamo la terza manifestazione d’Italia dopo Mantova e Pordenone, avremo anche molto spettacolo e musica con artisti come Peppe Servillo e Alessio Arena, una serata dedicata alla musica portoghese il “fado” e una ai poeti irlandesi di Cork. La notte dei poeti che terminerà con un concerto all’alba sulla terrazza della Fondazione Ebris, insomma il festival può diventare una grande attrazione anche per i flussi turistici”, ha spiegato Francesco Durante, direttore artistico della Manifestazione.

Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, sottolinea come “ la città si dispone ad accogliere sempre più iniziative intelligenti che rileggono i siti urbani da un’angolazione diversa contribuendo a dare una lettura diversa e la possibilità di viverla in tutti i suoi luoghi”.

Infine, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha evidenziato “il susseguirsi nella nostra regione di una serie di iniziative culturali uniche in Italia. Un’offerta, sostenuta dalla Regione Campania, ricca e vivace, che offre letteratura, arte classica e contemporanea, musica, architettura, teatro e danza che va da Napoli a Salerno, da Ravello a Caserta coprendo l’intero territorio regionale. Salerno Letteratura si inserisce in questo grandissimo lavoro culturale, in un periodo storico di grande complessità”.

Scarica QUI il programma completo della rassegna. 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]