Covid, Nappi (Lega): invece delle regole inutili, Regione si attivi per dare sostegno a imprese del turismo. A rischio migliaia di lavoratori

Condividi

“Anche in Campania, tantissimi lavoratori impiegati nel settore ricettivo (in totale, in Italia, sono almeno 200mila), rischiano di restare senza la copertura della cig, in scadenza il prossimo 31 dicembre. È necessario intervenire immediatamente per prorogare il termine degli ammortizzatori sociali emergenziali e scongiurare una vera e propria catastrofe per le attività del comparto, colpite in maniera drammatica dalla pandemia. Nella nostra regione, invece di dedicarsi a regole che i numeri dei contagi di questi giorni dimostrano inutili, De Luca sostenga le nostre imprese e i nostri lavoratori in gravissima crisi, a partire dal commercio e dal turismo. Soltanto a Napoli, nel 2021, gli alberghi hanno fatto registrare il -43% di camere occupate. Mentre le misure restrittive di fine anno costeranno ai commercianti oltre 30 milioni di euro. Ci aspettiamo un intervento immediato, non sermoni su Facebook”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]