Covid, Nappi (Lega): Dap garantisca sicurezza agenti polizia penitenziaria

Condividi

“Il Dap si attivi immediatamente per garantire la sicurezza sul fronte della pandemia, degli agenti della polizia penitenziaria. Nelle carceri si registra un drammatico aumento dei casi di detenuti positivi, in particolare in Campania, dove nella struttura di Santa Maria Capua Vetere si fa segnare il primato negativo a livello nazionale, con 59 contagiati tra i reclusi, ma il contagio non risparmia, certo, i baschi azzurri. La tutela, sacrosanta, della salute dei detenuti deve, però, andare di pari passo con quella, altrettanto sacrosanta e da garantire, degli operatori, che non vanno messi a rischio mentre svolgono il proprio lavoro. A tal riguardo, ci aspettiamo che il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria – come hanno chiesto anche i sindacati di categoria – intervenga al più presto con misure adatte a fronteggiare l’emergenza, partendo dai tamponi rapidi giornalieri per la polizia penitenziaria, e dalla fornitura di mascherine Ffp2, perché a quanto risulta, gli agenti le stanno comprando a loro spese”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]