Covid, Nappi (Lega) “Chiusura pronto soccorso Vico Equense frutto improvvisazione”

Condividi
“La chiusura decisa dall’Asl Napoli 3 Sud del pronto soccorso dell’ospedale di Vico Equense, è inaccettabile. Ci chiediamo come sia possibile che la Campania, come certificato anche dall’Anac, abbia speso più della Lombardia in piena pandemia, ma non sia comunque bastato a garantire una riorganizzazione equilibrata dei presidi sanitari territoriali. La verità è che si svegliano ora dopo un lungo sonno e davanti all’impennata dei contagi, si trovano a dovere fare i conti con i medici e i posti letto che scarseggiano. Si tratta di soluzione pasticciata frutto della più autentica improvvisazione. Daremo battaglia per scongiurare questa chiusura vergognosa e tutelare il diritto alla salute anche degli oltre 380mila cittadini della Penisola Sorrentina”. Lo dichiara in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega.
loading...

NARDONE
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]