Covid, altri due casi a Ottaviano. Ordinanza del sindaco: isolamento e tampone per chi in vacanza ha frequentato luoghi di assembramento

Condividi

Altri due casi di covid a Ottaviano. Si tratta di due giovani provenienti da una vacanza in un’altra regione. Una persona, che era tra i contagiati segnalati nei giorni passati, è invece guarita. Attualmente i positivi a Ottaviano sono 10.

NARDONE

“Anche stavolta abbiamo provveduto a ricostruire le frequentazioni e a mettere in isolamento chi è stato in contatto con i positivi”, spiega il sindaco Luca Capasso, che aggiunge: “Ho firmato un’ordinanza, d’intesa con la Prefettura, che dispone che tutti quelli che rientrano dalla villeggiatura, dove possono aver frequentato luoghi di assembramento e aver avuto contatto con eventuali positivi al covid, devono comunicarlo al medico di base e alla polizia municipale e chiedere di essere sottoposti al tampone. Devono, inoltre, mettersi in isolamento per 7 giorni. L’isolamento può essere interrotto prima in caso di tampone negativo”.

Dunque, chi torna dalle vacanze ed ha frequentato luoghi di assembramento deve mettersi in isolamento e deve contattare il medico per chiedere il tampone”

Spiega ancora il sindaco: “Leggete questa ordinanza come un appello alle vostre coscienze: io non posso sapere se siete andati in discoteca o in altri luoghi di assembramento, voi sì. Ed è a voi e alle vostre coscienze che chiedo un atto di responsabilità, per la vostra salute e per la salute dell’intera comunità ottavianese”

A questo link l’ordinanza completa clicca qui

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]