Covid 19. Follie burocratiche

Condividi
anna tortora
Anna Tortora

Serve il Green pass? A quanto pare sì, ma per creare ulteriori squilibri.
Il vaccino serve? Ovviamente.
“Da oggi, per consumare cappuccino e brioche comodamente seduti al tavolo di un bar, è obbligatorio essersi fatti bucare da chi prima vi ha imposto una liberatoria per iniettarvi una sostanza di cui l’inoculatore dichiara di non conoscere gli effetti a medio-lungo termine.
Ma se la stessa colazione la fate in piedi, al bancone (quando si presume che il barista sia proprio davanti a voi), potete pure avere la lebbra…”
Massimo Corsaro, già parlamentare della Repubblica

Pura follia…
“La ‘garanzia’ di stare tra i non contagiosi, ma poi Draghi chiede il tampone ai vaccinati.
Green pass sulle Frecce, ma non sui regionali-carri bestiame.
Sui traghetti, ma non sullo stretto.
Nelle sale interne di ristoranti e bar, ma non al bancone.
Via la mascherina se una classe è tutta vaccinata, perché i vaccinati non sono infettivi (bisogna alimentare gli odi sociali e scaricare sulle bestie non immunizzate la colpa dei prossimi disastri), ma resta la quarantena per i vaccinati che entrano a contatto con un positivo, perché i vaccinati sono infettivi.
Follie burocratiche e regole contraddittorie, persecutorie e invadenti possono essere la cifra del totalitarismo o dell’inettitudine.”
Alessandro Rico, giornalista

C’è da preoccuparsi?
“Tutto nello Stato, nulla fuori dallo Stato.
Il principio totalitario, esplicitato da Mussolini e realizzato al meglio da Tedeschi (nazionalsocialisti) e Comunisti nel 900, ispira amministrazione, società e scienza nel XXI secolo. Affidare la vita intellettuale, morale e sanitaria allo Stato è insieme un errore e un alibi. L’uomo è un animale che non può essere governato in modo totale senza perdere dignità.
È il problema del nostro tempo.”
Giancristiano Desiderio, giornalista e scrittore

Anche dal Governo le notizie sono discordanti.
“Green Pass Scuola e Trasporti.
NO, io NON lo approvo!
Non esistono ragioni logiche, scientifiche, razionali, urgenti e reali per continuare a restringere il perimetro delle libertà individuali.
È un atto contro la Costituzione e lo Stato di Diritto.”
Armando Siri, Lega

Sempre a destra si dice altro
“Il Green pass è l’unica soluzione che abbiamo per scongiurare le chiusure delle attività e lo spettro di un nuovo lockdown.
Con le nuove varianti i casi di contagio sono in aumento in tutta Italia, ma moltissimi italiani dimostrano di volersi lasciare alle spalle questo periodo buio prenotando il vaccino e scaricando il greenpass.
+ 70 MILIONI di vaccini somministrati
+ 48 MILIONI di Green pass scaricati
È questo il momento per sconfiggere definitivamente il virus. C’è però bisogno del contributo di tutti gli italiani, uniti come popolo e come nazione.
Con il Greenpass ed i vaccini andiamo a riprenderci il nostro futuro.”
Antonio Tajani, Forza Italia

Io posso solo dire, da vaccinata, che una situazione così disordinata non porterà a nulla.

Anna Tortora

Nata a Nola. Si è laureata alla Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale. Le sue passioni sono la politica, la buona tavola, il mare e la moda. Ha militato per diversi anni in Azione Giovani e poi in Alleanza Nazionale. Accanita lettrice, fervente cattolica e tifosa del Milan.