Coronavirus, Rinaldi/Grant (Lega): senza decreti attuativi banche abbandonate a se stesse per erogare aiuti

Condividi

 

grant e salviniBruxelles, 8 apr –  “Le banche italiane stanno facendo il massimo e anche di più, con Abi che ha anticipato l’azione del governo: a loro va la nostra riconoscenza. Il decreto deve essere ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, mancano poi i decreti attuativi, e ancora manca l’ok della Commissione Europea alla garanzia SACE. Il limite di 25 mila euro con garanzia 100% è oggettivamente basso: va definito compiutamente il quadro di intervento prima di fare grandi proclami. Serve che il Governo si svegli, perché Pmi, microimprese, partite Iva e commercio rischiano il collasso: la liquidità impiegherà alcune settimane ad arrivare e questo non per colpa delle banche”.

Così in una nota Valentino Grant Antonio Maria Rinaldi, europarlamentari della Lega.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]