Coronavirus Campania, De Luca : “Le mascherine inviate in Campania!! sono per il coniglietto Bunny”

Condividi

“La Protezione Civile ha inviato 552mila mascherine? Amici cari, vediamo di capirci, quelle sono le mascherine del coniglietto Bunny. “Sono mascherine ottime per pulire gli occhiali ma per gli ospedali lasciamo perdere ci vuole fantasia a definirle mascherine”. Cosi in diretta streaming, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

In riferimento alla Lettera al Governo: “Nessun conflitto con il Governo, – sottolinea – io parlo chiaro e ho alzato i toni per aiutare i cittadini ma in spirito di collaborazione. Noi siamo solidali con il Governo. A me basta che mi si dicano cose chiare, mi si dica con sincerità in tempo utile ‘guarda che non ce la facciamo’ bisogna che qualcuno parli e ci informi”.

Quarantena: “So che la vita è diventata pesante, siamo tutti un po’ sballottati, le scadenze si sono modificate, non sono più esterne, ora a scandire le nostre giornate ci sono soltanto il pranzo e la cena. All’angoscia si sta sostituendo un sentimento di assuefazione che per un verso è anche positivo, per un altro è negativo, può subentrare l’abitudine, la sfiducia su quando arriveranno i risultati. Bisogna stringere i denti e avere fiducia. La battaglia non si vincerà a brevissimo ma sarà vinta e sarà vinta prima se stringeremo i denti tutti facendo i sacrifici richiesti. Nessuno di noi ha e avrà una vita tranquilla”.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]