Coronavirus, Beneduce (Fi): “Usca solo sulla carta e Arpac non coinvolta”

Condividi

“Soltanto 7 USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) sono partite in Campania rispetto alle 120 previste dall’Unità di Crisi regionale. Si tratta di 3 a Napoli e una per ogni provincia. Un ritardo che diventa ancora più grave se rapportato al fatto che a pregiudicarne la costituzione pare sia stata l’assenza di dispositivi di protezione individuale”. Lo dichiara Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e componente della Commissione Sanità, che ha partecipato questa mattina in diretta telematica alla Conferenza dei Capigruppo allargata all’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Campania.
“Altro neo è il mancato coinvolgimento dell’Arpac, che avrebbe professionalità e mezzi da mettere a disposizione della causa”, aggiunge Beneduce.
“Nessuna risposta invece sulla crisi economica per i gestori degli stabilimenti balneari, che aspettano un segnale dalla Regione per poter avviare i lavori per la stagione estiva”, conclude l’esponente azzurro.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]