Contratto Cis coi fondi del Pnrr, firma a Pompei. Catello Vitiello, Iv: «Progettualità e lungimiranza per il Sud»

Condividi

La firma del Cis, contratto istituzionale di sviluppo, con cui si procede all’assegnazione di 287 milioni di euro per una serie di progetti che riguardano l’area stabiese, sorrentina e vesuviana è una notizia importante per il futuro dei nostri territori. Grazie al premier Draghi e alla ministra Carfagna oggi possiamo essere soddisfatti perché si agisce con progettualità e lungimiranza per lo sviluppo di aree importanti del Sud. La battaglia che abbiamo condotto, affinché i fondi del Pnrr fossero sufficienti per il Sud, sta dando ora i suoi frutti.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]