Continuiamo a lavorare per la città. Il manifesto della coalizione che sostiene Zinno: “Acta, non verba”

Condividi

San Giorgio a Cremano, 6 dicembre 2019 – La coalizione che sostiene Giorgio Zinno pubblica il primo manifesto: “CONTINUIAMO A LAVORARE PER LA CITTÀ.

NARDONE

“Nelle ultime settimane la nostra città ha visto un proliferare di liste elettorali che mostrano a volte grafiche accattivanti, ma di cui non si conosce né progetto politico, nè contenuti, nè chi le propone. Abbiamo letto attacchi diretti alle persone, molte volte offensivi e inutilmente volgari. perfino rivolti a dipendenti comunali, violando la regola non scritta che “chi lavora va sempre rispettato e mai utilizzato per fini politici”.

Ogni giorno, inoltre arrivano da più parti segnalazioni di BUGIE raccontate a mò di “mantra”,  pur di conquistare fette di elettorato, senza contraddittorio. Ma si sa, la calunnia è un venticello utilizzato da chi nulla ha da dire.

Insomma c’è chi gira la città unicamente sparlando e criticando chi si candida. Noi invece andiamo avanti, raccontando ciò che stiamo facendo e ciò che intendiamo fare.

La coalizione che rappresento ha l’ambizione di continuare a costruire una città migliore, conoscendone la forza e le potenzialità, riconoscendone le difficoltà, ma avendo come unico obiettivo il miglioramento della nostra amata San Giorgio a Cremano e non la distruzione di un avversario. Nessuno è perfetto. Tutti possono sbagliare, ma certi valori vanno sempre difesi.

Noi del centrosinistra continueremo a credere nelle idee positive, nei progetti per la città, nella cultura come base di crescita civile. Nei prossimi giorni illustreremo quanto di buono fatto e i progetti che proponiamo, consapevoli che tutto deve partire da ciò che è veramente realizzabile.

Abbiamo una nuova grande opportunità di sviluppo e di riqualificazione con il progetto che stiamo elaborando per l’apertura della Caserma Cavalleri, consegnandola alla nostra amata città. Un progetto importante e fortemente ambizioso che darà sviluppo e che proporremo attendendo ovviamente anche idee dai cittadini.

“C’è chi utilizza l’odio e l’aggressione verbale. Noi continuiamo a lavorare con passione, amore e determinazione per migliorare la nostra amata città e dare risposte alla nostra grande e positiva comunità”.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]