Con la lista “Comuni protagonisti” in campo Sindaci e Consiglieri comunali del napoletano Ad animare la lista ci sono sindaci, decine di movimenti civici e consiglieri comunali provenienti da tutta la provincia

Condividi
È ufficiale: ci sarà anche una lista che tiene insieme le esperienze civiche della provincia di Napoli, per la competizione delle elezioni di Città Metropolitana che si terranno il prossimo 13 marzo.

Il grande attivismo dei movimenti civici dei comuni della città metropolitana di Napoli ha portato alla composizione della lista “Comuni Protagonisti Uniti per lavoro, ambiente e diritti”, che è riuscita a raggiungere l’obiettivo di tenere dentro importanti pezzi della sinistra napoletana. Un lavoro di relazioni che ha coinvolto i comuni dell’intera provincia, che in questi mesi hanno sostenuto l’idea di una lista unitaria che rappresentasse le istanze dei comuni e che riuscisse a tenere dentro i movimenti maggiormente radicati a Napoli città. Hanno aderito alla lista i movimenti: Azione in Comune – Massalubrense, Liberiamo Fratta – Frattamaggiore, Napoli 20 30, Polis Giugliano, Pozzuoli ORA, Rete dei Comuni Free, Rinascita Pomigliano, Spazio a sinistra – Bacoli, Un’Altra Città Quarto.

“Nonostante le ricostruzioni lette ed ascoltate in queste settimane – si legge da una nota – la lista non ha nessun capo politico al quale fa riferimento. Nasce non solo dalla volontà di presentarsi alle elezioni di Città Metropolitana, ma di rappresentare le istanze dei tanti comuni nel napoletano che, appunto, non appartengono a nessun partito o corrente politica. Attorno a questa direttrice abbiamo trovato il favore e l’appoggio di importanti realtà napoletane”.

Il progetto ha visto il protagonismo di una rete che va ben oltre la città di Napoli, che ha coinvolto tanti amministratori della provincia: da Josi della Ragione ed Enzo Falco, rispettivamente sindaci di Bacoli e di Caivano, al consigliere comunale e prossimo candidato sindaco di Pozzuoli, Raffaele Postiglione, un grande protagonismo anche di Quarto, con il movimento “Un’Altra Città”, capeggiato dal prossimo candidato sindaco Davide Secone. Scende in campo in prima persona anche il Consigliere Comunale di Napoli, Claudio Cecere.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]