Comunali, Nappi (Lega): prima di parlare di trasparenza, la Clemente si dimetta da assessore

Condividi

“Ha un personalissimo concetto di trasparenza Alessandra Clemente, candidata sindaco di Dema. Nonostante sia in campagna elettorale dallo scorso ottobre proprio non vuole mollare la sua poltrona a Palazzo San Giacomo. Quanto al resto, ci permetta di ricordare che solo di fronte ai manifesti che hanno inondato la città ha ammesso di essere impegnata in prima persona. E, nonostante oggi abbia pure inaugurato il comitato elettorale, da buona emula di De Magistris, sta impegnando tutto il suo tempo a chiedere voti mentre la città boccheggia nell’immobilismo e nei problemi”. Lo ha dichiarato Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli. “Clemente tenta di legittimare e continuare il corso della amministrazione più disastrosa della storia di Napoli, e per di più lo fa confondendo i napoletani. Riveda la sua idea di trasparenza e, se proprio vuole parlarne, abbia il buon gusto di dimettersi da assessore”.

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]