Comunali Napoli, via libera all’unanimita’ del CSM a Maresca

Condividi

Via libera all’unanimita’ del plenum del Consiglio superiore della magistratura alla richiesta di aspettativa elettorale presentata dal sostituto procuratore generale di Napoli Catello Maresca per potersi candidare come sindaco alle Comunali di Napoli, che si terranno tra il 15 settembre e il 15 ottobre prossimi.

Maresca: «La deliberazione dei componenti del Csm, che ringrazio per la serenità di giudizio, mi consente di continuare la campagna di ascolto di una città sofferente che chiede a tutti noi impegno, un grande autentico e profondo impegno civico, per risolvere problemi antichi e nuove emergenze.
Napoli chiede aiuto e io intendo impegnarmi, forte anche della spinta di associazioni, uomini e donne che hanno uguale passione e amore per la nostra città. Desidero solo precisare a chi legittimamente ha inteso esprimere critiche in queste settimane (e anche a chi quotidianamente dispensa ipocrisia) che ho potuto richiedere l’aspettativa solo dopo l’8 maggio e l’ho fatto con serietà, onestà e rispetto non solo formale della legge e della mia istituzione». 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]