Comprendere i vari modi per investire in Bitcoin e criptovalute

Condividi

Bitcoin è stato progettato con l’intento di diventare una valuta internazionale per sostituire le valute emesse dai governi. Dall’inizio di Bitcoin nel 2009, si è trasformato in un asset di investimento altamente volatile che può essere utilizzato per le transazioni in cui negozi online, commercianti e ogni altro tipo di transazione possa accettare questa moneta virtuale come scambio effettivo e reale. Da questo sorge una domanda per chi abitualmente ama speculare e investire in qualcosa di nuovo: dovrei investire oggi in Bitcoin? Certamente, ma il tutto dipenderà dalla tua propensione verso il rischio. Certo, è pur sempre un rischio calcolato, ma è preferibile scoprire i vari metodi di investimento in Bitcoin, prima di lanciarti in questo tipo di settore. Ci sono infatti delle strategie che puoi utilizzare e dei pericoli che bisogna valutare e prendere sempre in considerazione con le criptovalute.

Che tipologia di investimento è il Bitcoin?

Nell’ultimo decennio, sono emersi diversi modi per investire in Bitcoin, inclusi i trust Bitcoin e gli ETF composti da società collegate a Bitcoin. Il primo modo per investire in Bitcoin è acquistare una moneta o una frazione di moneta tramite app di trading come Coinbase. Nella maggior parte dei casi, dovrai fornire informazioni personali per creare un account, quindi depositare denaro che utilizzerai per acquistare bitcoin.

Bitcoin Investment Trust (GBTC)

Gli investitori che desiderano investire in Bitcoin attraverso i mercati dei capitali possono accedere a un investimento tramite il Bitcoin Investment Trust (GBTC) di Greyscale.L’utilizzo di Greyscale offre alcuni vantaggi che rendono un investimento in bitcoin un’opzione più digeribile. Per uno, le azioni di GBTC possono essere detenute in alcuni conti IRA, Roth IRA e altri broker e investitori, consentendo un facile accesso a tutti i livelli di investitori in un’ampia varietà di conti. Agli investitori viene fornito un prodotto che tiene traccia del valore di un decimo di bitcoin. Ad esempio, se il valore di Bitcoin è $ 1.000, ogni azione di GBTC dovrebbe avere un valore patrimoniale netto di $ 100. Questo valore non è privo di costi, poiché GBTC mantiene una commissione del 2% che influisce sul valore sottostante. In realtà, gli investitori pagano per sicurezza, facilità d’uso e liquidità (conversione in contanti). Organizzando solidi meccanismi di archiviazione offline, GBTC consente agli investitori meno tecnici di accedere in sicurezza al mercato dei bitcoin. Ci sono poi alcune delle più diffuse e collaudate strategie di investimento come la gestione attiva di Blok e il Bitwise 10, per utenti di categoria PRO.

Come funziona il fondo a gestione attiva di BLOK

BLOK è un fondo a gestione attiva che ha partecipazioni in 15 diversi settori ed è quotato alla Borsa di New York Arca. La società investe in altre società coinvolte e nello sviluppo di tecnologie blockchain. Il rapporto di spesa netta di BLOK è 0,70%. Il Bitwise 10 Private Index Fund si basa sul Bitwise 10 Large Cap Crypto Index, un paniere di monete di grande capacità in cui l’azienda cerca di fornire la sicurezza e la facilità d’uso di un ETF tradizionale.

Il Bitwise 10 Private richiede un investimento minimo di $ 25.000 e ha un rapporto di commissione del 2,5%. Simile a GBTC, le attività sono conservate in celle frigorifere (offline), fornendo la necessaria sicurezza per i suoi investitori.

Perché è importante capire quando bisogna acquistare e “tenere” Bitcoin

C’è un termine specifico che viene utilizzato quando si parla di effettuare acquisti di Bitcoin, che vengono eseguiti per essere tenuti nel tempo. Il termine utilizzato è Hodl. Hodl è un errore di ortografia intenzionale di attesa. Questo termine viene usato nella comunità degli investitori bitcoin per detenere bitcoin – si è anche trasformato in un backronym (dove un acronimo è composto da una parola esistente) – significa “resisti per la vita”. Un investitore che detiene i propri Bitcoin è “hodling” o è un “hodler” termini inglesi che vengono utilizzati dai principali broker e dei migliori trading app rivolti a questo specifico campo di investimento online.  Oggi infatti molte persone investono in Bitcoin semplicemente acquistando e detenendo la criptovaluta. Queste sono le persone che credono nella prosperità a lungo termine di Bitcoin e vedono qualsiasi volatilità a breve termine come poco più di un balzo in un lungo viaggio verso l’alto valore.

Posizioni lunghe su Bitcoin

Alcuni investitori desiderano un ritorno più immediato acquistando Bitcoin e vendendolo alla fine di un rialzo dei prezzi. Esistono diversi modi per farlo, incluso fare affidamento sulla volatilità della criptovaluta per un alto tasso di rendimento, nel caso in cui il mercato si muova a tuo favore. Ora esistono anche diversi siti di trading di bitcoin che forniscono trading con leva finanziaria, in cui il sito di trading ti presta effettivamente denaro per aumentare, si spera, il tuo ritorno. Un metodo efficace e collaudato, chiaramente nel mercato odierno degli investimenti online e del circuito delle criptovalute come Bitcoin.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]