Competenze digitali. Il progetto Re-Educo presenta un report per capire il quadro di conoscenze degli studenti

Condividi

Si chiama MyDigiSkills, lo strumento che aiuta a capire meglio il livello di competenze digitali sulla base di conoscenze e abilità degli studenti delle scuole secondarie. Il questionario è formato da 82 domande ed è stato creato sotto licenza Creative Commons da ALL DIGITAL. Il test è formulato su 5 aree di competenza e comprensione digitale: alfabetizzazione su informazione e dati, comunicazione e collaborazione, creazione di contenuti digitali, sicurezza e problem solving. Nell’ambito delle attività organizzate per promuovere un apprendimento attivo delle competenze digitali, sotto la leadership del partner cipriota CCS (Cypro Computer Centre), lo strumento di autovalutazione è stato sottoposto agli studenti che hanno aderito al progetto Re-Educo, con l’intento di aiutarli ad acquisire una maggiore consapevolezza circa la loro reale padronanza delle tecnologie digitali.

Nel corso dell’incontro dei Paesi aderenti al progetto “Re-Educo”, promosso dalla Commissione Europea nell’ambito delle iniziative Erasmus+, e svoltosi a Cipro nei giorni 7 e 8 novembre 2022, sono stati presentati i risultati del test a cui hanno preso parte gli studenti che hanno partecipato allo School-Contest organizzato nell’ambito del progetto Re-Educo, circa 140 studenti provenienti dai paesi partner del progetto (Italia, Spagna, Finlandia, Cipro e Grecia).

Il progetto RE-EDUCO, sin dalle sue fasi iniziali, ha cercato di impostare un nuovo approccio nel campo della promozione della cultura e della formazione delle competenze digitali, attraverso lo scambio di idee e buone pratiche tra le scolaresche dei Paesi partner. Il progetto, che giunge in questi mesi alle battute finali, ha visto nel corso dello svolgimento di tutte le sue attività la partecipazione attiva di oltre 700 studenti e 70 docenti solo in Italia. L’incontro di Cipro ha consentito a tutti i partner di tracciare un primo bilancio delle attività svolte in aula e online: laboratori, esperienze educative e di apprendimento. L’impianto metodologico di Re – Educo, è stato sottolineato a Cipro, è stato molto innovativo, i programmi sono stati indirizzati a favorire la promozione di una più ampia cultura digitale. L’intero paradigma del progetto ruota infatti sulla stretta integrazione tra le potenzialità degli strumenti innovativi e il percorso didattico e formativo dei ragazzi ma soprattutto su una più ampia e strutturata collaborazione tra scuola-università e mondo del lavoro.

Canali social del progetto

Sito: http://re-educo.eu/

Facebook: https://www.facebook.com/Re-Educo-101933015410445

You tube: https://www.youtube.com/channel/UCWNZR6NJyDiVdN3bMq0i-fQ/featured

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/83971862/admin/

 

 

 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]