Commercio ambulante vietato in alcune vie di Poggiomarino. L’opposizione: “Scelta sbagliata”

Condividi

“Riteniamo che vietare il commercio ambulante in alcune zone di Poggiomarino, peraltro quelle più frequentate, sia una scelta scellerata, priva di ogni logica. Si tratta di un duro colpo agli ambulanti, già fortemente penalizzati da una pandemia che li ha messi in ginocchio, ridotti quasi in povertà”. Così Rossella Vorraro, consigliera comunale di minoranza a Poggiomarino, commenta l’ordinanza del sindaco Maurizio Falanga che vieta il commercio ambulante in alcune strade della città, precisamente Via Iervolino; Via Roma; P.zza De Marinis Via Vittorio Emanuele; Via Ten. Losco; Via 4 Novembre; Via De Marinis; Via XXIV Maggio; Via Passanti Flocco; Via Nocelleto; Via Principe di Piemonte; Via R. Vastola; Via Nuova San Marzano.

NARDONE

Continua Vorraro: “Non regge la scusa del traffico, poiché non può essere certo un ambulante a determinare il traffico di una strada, e nemmeno quella degli affollamenti, poiché le attività all’aperto dovrebbero essere favorite e non mortificate. Di certo, su questa questione presenteremo una interrogazione in consiglio comunale: il sindaco dovrebbe dare delle spiegazioni ai cittadini e agli ambulanti di Poggiomarino.”

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]