Codice Rainbow: aperto a Terzigno uno sportello per consulenza legale e psicologica LGBTQ+

Condividi

Si chiama Codice Rainbow lo sportello di consulenza legale e psicologica in materia di diritti civili e della persona attivo da qualche mese presso il Museo MATT a Terzigno, in provincia di Napoli, pensato come un luogo accogliente e sicuro per tutti, indipendentemente dall’orientamento sessuale, dall’identità o espressione di genere.

Istituito dal Comune di Terzigno e gestito in convenzione dall’Associazione di Torre Annunziata “LGBT+ PRIDE Vesuvio Rainbow”, lo sportello è aperto tutti i Venerdì presso la struttura comunale del Museo MATT, in Corso Luigi Einaudi, dalle ore 17 alle ore 19 e offre un servizio, in presenza e accessibile a tutti, di consulenza, assistenza, informativa e di supporto alla Cittadinanza.

Lo sportello si propone di esplorare, all’insegna dell’integrazione, la complessità dell’identità oltre che di destrutturare gli stereotipi e la disinformazione sulle persone LGBTQ+, creando opportunità per costruire dialoghi e connessioni interculturali.

Si configura anche come punto d’accoglienza e sostegno legale e psicologico per le persone LGBTQ+ migranti, rifugiate e/o richiedenti protezione internazionale.

“Finalmente è pienamente operativo lo Sportello Codice Rainbow – le parole del Vicesindaco con delega alle Pari Opportunità del Comune di Terzigno, Genny Falciano -. Personalmente sono molto contenta di questa collaborazione con l’Associazione Pride Vesuvio Rainbow che ringrazio della disponibilità, come bisogna ringraziare e sottolineare anche l’impegno di Gaetano Miranda, segretario del PD cittadino per l’apertura dello Sportello. Sono certa – aggiunge il vicesindaco – che questa sinergia durerà a lungo e che metterà a segno tante nuove iniziative per un lavoro costante di sensibilizzazione e di contrasto ad ogni forma di discriminazione di genere e su base sessuale. Attività che devono essere concretizzate non solo per opera di associazioni e di cittadini, ma anche con un’azione virtuosa degli enti locali con l’Assessorato alle Pari Opportunità”.

L’Associazione che offre gratuitamente lo sportello di Terzigno informa che “Nelle diverse attività sono sempre  garantite segretezza e rispetto della privacy a tutte le persone che vi entrano in contatto e che ne utilizzano i servizi”.

Per appuntamenti occorre inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected]

Si ricorda infine che “Durante gli incontri in presenza presso lo Sportello saranno rigorosamente rispettate le normative vigenti anticovid”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]