Claudio ed Alessandro, giovani in carriera “sui binari Eav”

Condividi

Ogni mattina li vedi indaffarati a fare la spesa, a scrivere il menu’ e con entusiasmo a ricevere i dipendenti Eav. La pandemia ha messo a dura prova chiunque ed e’ il caso di dire che Claudio ed Alessandro non si sono mai arresi. Sara’ il fatto che sono giovani e pure napoletani ma un imprenditore ed il suo chef hanno trasformato una triste mensa aziendale in un posto dove poter ordinare ricchi piatti ricercati e prendere un caffe’ accompagnato sempre da una battuta simpatica che illumina la giornata di chi passa otto ore in un palazzo grigio. Capaci di preparare banchetti deliziosi anche per eventi conoscono le storie di chiunque passi per quel bancone accompagnandoli pure al malinconico saluto del pensionamento. Claudio ha affisse foto ricordo di numerosi colleghi  sul muro del bar un po’ come si fa coi personaggi famosi che passano per i locali alla moda e spesso non mancano i commenti spiritosi sui chili di troppo acquisiti durante gli anni e i capelli persi ! La buvette dell’ Eav affaccia sui binari e mentre sorseggi un succo in estate durante la pausa non puoi fare altro che sognare di saltare sul treno per raggiungere la costiera sorrentina o altri meravigliosi posti dei nostri luoghi e rifletti su quanto siano ingiuste le critiche verso i colleghi che anche a 40 gradi non smettono di portare avanti la ferrovia.

NARDONE

Rosa Criscuolo

Legale , giornalista , membro del comitato radicale italiani . È' stata opinionista radio e TV . Vive tra Napoli e Roma. [email protected]