Cittadino nigeriano danneggia vetrina di un esercizio commerciale. Denunciato

Condividi

Gli agenti delle Volanti, intervenuti presso un noto centro commerciale, individuano l’uomo denunciandolo anche per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Nella prima mattinata di ieri, 31 marzo, veniva segnalata, al numero 112 NUE, la presenza di una persona di sospetta all’interno della galleria Mediterraneo, sita in via San Leonardo a Salerno. Gli agenti delle Volanti, inviati sul posto, nel corso di un’ispezione agli esercizi commerciali presenti nella predetta galleria, riscontravano il danneggiamento della vetrina di un negozio di articoli sportivi, individuando nei pressi un soggetto che  alla vista degli operatori di Polizia opponeva resistenza tentando di darsi alla fuga. Lo stesso, prontamente neutralizzato, veniva identificato per E.I., nigeriano di anni 24, regolare sul  territorio nazionale. Dopo il fotosegnalamento, effettuato presso  gli uffici della Questura, lo straniero è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per danneggiamento, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e falsità materiale. Lo straniero sarà, altresì, segnalato  alla  locale ASL  di Salerno  per l’adozione  dei previsti provvedimenti sanitari.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]