Città Metropolitana di Napoli, Marinella presenta il prototipo della cravatta istituzionale

Condividi

Su richiesta del Vice Sindaco Metropolitano, Francesco Iovino, è stato realizzato da Marinella il prototipo della cravatta istituzionale per la Città Metropolitana di Napoli che sarà presentato e consegnato il prossimo giovedì 2 luglio

 

NARDONE

Il dialogo tra il Vice Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Francesco Iovino, già delegato ai rapporti con le imprese, e Alessandro Marinella, quarta generazione della storica maison napoletana, è iniziato a dicembre 2019, durante l’evento Arte Sartoriale di E. Marinella,  presso il Salone degli Affreschi Marinella: il Vice Sindaco Iovino consegnò ad Alessandro Marinella un riconoscimento dedicato alla giovane imprenditoria dell’area metropolitana di Napoli, per essersi distinto anche e soprattutto per la sua attività di internazionalizzazione aziendale.
Iovino, in quella occasione e nell’ambito del mandato ricevuto per il sostegno alle imprese dell’area metropolitana, durante la sua visita all’evento manifestò il desiderio di far realizzare una cravatta personalizzata per la Città Metropolitana.
Accolta la sfida da Alessandro Marinella, a pochi mesi di distanza, è stato realizzato il prototipo della cravatta istituzionale che verrà presentato ufficialmente e successivamente consegnato al Vice Sindaco Iovino il prossimo giovedì 2 luglio, alle ore 11.30, presso il Salone degli Affreschi Marinella, al secondo piano di Palazzo Satriano in via Riviera di Chiaia, 287 a Napoli.
In ottemperanza alle attuali disposizioni governative finalizzate alla diffusione del Covid-19 l’evento istituzionale sarà a porte chiuse, e ospiterà un massimo di 25 persone accreditate tra ospiti, personale, giornalisti e operatori.
L’evento, come anche la kermesse Arte Sartoriale di E. Marinella 2019, è curato da Beatrice Gigli, PR della Beatrice Gigli Communication.
Real Inside Magazine, rivista online diretta da Alessandro Iovino, è Media Partner dell’iniziativa.
Il rinfresco è a cura di Gino Sorbillo, Food Partner dell’iniziativa.
Si ringraziano Gusto in Cucina e 4:20 The Club per aver supportato l’evento.

Nota Covid 19: La Beatrice Gigli Communication osserva le attuali disposizioni governative finalizzate a contrastare la diffusione del Covid-19: ingresso consentito, esclusivamente previa registrazione con nominativo, ad un max di 25 persone; sanificazione degli ambienti; personale munito dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI). Una volta constatato lo stato di salute individuale con misurazione elettronica della temperatura, che non dovrà essere superiore ai 37,5 gradi, l’accesso all’evento sarà subordinato esclusivamente al rispetto delle regole e prescrizioni indicate sul cartello informativo all’entrata. Il rinfresco verrà servito a braccio, con passaggio del personale Sorbillo.

 

 

 

 

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]