Citta’ Metropolitana di Napoli: al via i lavori per la messa in sicurezza delle scuole

Condividi
Sono stati firmati due “Accordi Quadro” per l’avvio dei lavori di messa in sicurezza (in particolare per i sistemi antincendio) di numerosi Istituti Scolastici della Città Metropolitana di Napoli.
Si tratta di interventi in parte finanziati con fondi del MIUR e in parte dalla Città Metropolitana di Napoli con l’utilizzo dell’avanzo di bilancio libero.
I due accordi sottoscritti fanno parte di un progetto che complessivamente prevede 29 interventi di adeguamento degli impianti antincendio presso vari Istituti Scolastici di proprietà o in comodato d’uso della Città Metropolitana.
Con l’affidamento dei lavori partiranno gli interventi previsti nei primi due lotti, Il terzo, a completamento del progetto, sarà affidato nei prossimi giorni.
Per quanto riguarda il “Lotto A” si interverrà nelle seguenti scuole:
IS “Virgilio Marone” di Meta di Sorrento;
LS “Mercalli” di Napoli;
ISIS “Pagano-Bernini” di Napoli;
 Liceo Classico “Umberto” di Napoli;
“Sereni” di Afragola;
 “Dalla Chiesa” di Afragola;
Liceo “Galileo Galilei” di Napoli;
ITCG “Pareto” di Pozzuoli;
ISIS “Piscopo” di Arzano (Bilancio);
Per il “Lotto B” le scuole sono:
 IS “Filangieri” Succursale di Frattamaggiore;
Fermi Gadda Ed. 1 di Napoli;
Fermi Gadda Ed. 2 di Napoli;
 Fermi Gadda Ed. 3 di Napoli;
Fermi Gadda Ed. 4 di Napoli;
Fermi Gadda Ed. 5 di Napoli;
ITIS “Galvani-De Carlo” Palestre/Auditorium di Giugliano In Campania
La spesa per ciascuno dei primi due lotti aggiudicati è di 800.000 euro.
Il MIUR ha stanziato un importo di € 1.755.000,00 ed è stata prevista una quota di cofinanziamento a carico della Città Metropolitana di € 472.000,00 con cui si realizzeranno interventi in 21 Istituti scolastici.
Contemporaneamente si sono finanziati, con l’utilizzo dell’avanzo libero di bilancio dell’Ente, ulteriori 8 interventi dello stesso tipo per un importo di € 773.000,00.
Tutti i lavori sono affidati, mediante lo strumento dell’ “Accordo Quadro”.
“Si tratta di un grande sforzo che la Città Metropolitana di Napoli sta facendo per rendere più sicuri gli Edifici Scolastici. sperando che al più presto possibile la scuola ritrovi una sua “normalità garantendo la massima sicurezza” Ha affermato il sindaco metropolitano Luigi de Magistris che ha aggiunto: “
“Ulteriori finanziamenti per la messa in sicurezza delle nostre scuole”. Ha detto il consigliere delegato alla scuola e vicesindaco Domenico Marrazzo che ha aggiunto: ‘Dal primo giorno di insediamento dell’amministrazione de Magistris sono state investite notevoli risorse per la scuola con la convinzione che finanziare le scuole significa investire sul futuro dei nostri giovani e della nostre comunità”.
loading...

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]