Città della Scienza, ecco la presa di posizione della Uiltucs sulla vicenda

Condividi

“Prendiamo atto con soddisfazione della convocazione dell’Assemblea dei soci il prossimo 29 novembre.

All’ordine del giorno sono  la discussione e l’approvazione del Piano industriale: ci auguriamo che l’assemblea dei soci compirà le scelte più opportune per il rilancio di Città della Scienza e ovviamente chiediamo che a strettissimo giro la Fondazione si confronti nel merito del piano industriale con tutte le Organizzazioni Sindacali presenti in azienda

Confidiamo  che le decisioni dell’Assemblea dei soci consentiranno alla Regione di sbloccare l’ultima quota del finanziamento deliberato.

Infine davvero ci auguriamo che con la prossima Assemblea si completino le scelte  per  giungere alla ormai improrogabile gestione ordinaria senza ulteriori proroghe di quella  commissariale. Gestione ordinaria che rilanci su basi nuove l’attività della Fondazione. 

È nelle mani della Regione la scelta del rilancio di Città della Scienza o della sua crisi irrecuperabile: a questa responsabilità la Regione non può e non deve sottrarsi, così come non può e non deve sottrarsi al confronto con il Sindacato, più volte richiesto in queste settimane.

Per quanto ci riguarda, nonostante il fatto che gli impegni assunti pubblicamente e ripetutamente dalla gestione commissariale nei confronti dei lavoratori non siano stati mantenuti, a cominciare dagli stipendi sia degli arretrati che di quelli che continuano ad accumularsi mese dopo mese;  nonostante che a tutt’oggi le relazioni sindacali con la nostra organizzazione non brillino certo per correttezza,  ribadiamo che i lavoratori che rappresentiamo sono impegnati con tutte le loro energie, così come hanno sempre fatto  fatto fino ad ora con tutti gli altri importanti appuntamenti,  alla migliore riuscita del Forum internazionale Italia-Cina.”

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]