Cesa: “Sportello Resta al Sud”, parte la consulenza gratuita

Condividi

Parte lo sportello “Resta al Sud” per fornire consulenza gratuita a chi vuole informazioni su questa misura per la nuova imprenditoria.

L’iniziativa è dell’Amministrazione comunale, su proposta del consigliere delegato alle Politiche Giovanili Francesco Maria Turco.

Lo sportello sarà attivo presso gli uffici comunali, nella giornata del giovedì e gli interessati potranno richiedere un appuntamento via email. A fornire indicazioni sarà la dottoressa Arianna Pezone, esperta del settore. Chi è interessato può inviare una mail a [email protected] e richiedere una consulenza gratuita, nella fascia di orario dalle ore 16 alle ore 20.

La misura in questione è stata modificata prevedendo un ampliamento della platea dei soggetti beneficiari – spiega il consigliere Turco – è una occasione importante per chi vuole accedere a questi finanziamenti”.

L’amministrazione comunale, sempre si proposta del consigliere Turco, sta lavorando anche all’attivazione di uno sportello per fornire informazioni utili sul SuperBonus110%.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]