Cesa: Remunero, progetto di restituzione della Tari, venerdì 30 luglio presentazione ufficiale

Condividi

Si terrà venerdì mattina alle ore 10.00, nell’aula consiliare la presentazione del progetto “Remunero”, iniziativa che restituisce al cittadino il 100% dell’equivalente della Tari.

NARDONE

A presentare l’iniziativa saranno il sindaco Enzo Guida, l’assessore all’ambiente Alfonso Marrandino, il responsabile di zona del progetto Giulia Cavallo e l’amministratore della società Federico Orlando.

L’evento sarà trasmesso in diretta anche sulla pagina Facebook del comune di Cesa.

Che cosa è Remunero? È un progetto di economica circolare per l’ambiente, con la restituzione al cittadino dell’equivalente 100% della Tari.

In pratica il contribuente, in regola con i pagamenti, riceve su una card l’accredito di quello che è l’importo che paga per la tassa sui rifiuti.

I cittadini e le aziende spendono il rimborso della Tari acquistando presso le imprese del territorio comunale. In questo modo si distribuisce più ricchezza, si incentiva una migliore gestione ambientale, si hanno più utenti virtuosi.

I cittadini incassano l’equivalente dell’importo della Tari, che può essere speso solo presso le imprese situate all’interno del territorio comunale o della macroarea.

Restituire i soldi della Tari ai cittadini – spiegano gli amministratori comunali – per spenderli sul territorio è una iniziativa che, nella nostra zona, per la prima volta viene attuata”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]