Centro Ester Basket ed AA&S, insieme per puntare alla serie A

Condividi

Un nuovo sponsor con progetti di crescita veramente ambiziosi

Arriva da Dubai il nuovo sponsor del Centro Ester. La multinazionale AA&S operante nel settore della logistica è il marchio che accompagna la squadra di basket nella prossima stagione. Il primo tassello di un progetto di crescita davvero importante. Una giornata frenetica quella di ieri dove gli emissari dei partner della squadra di Barra sono stati in visita alla struttura di via Giambattista Vela. Dall’incontro con i vertici societari è emerso un programma quinquennale per puntare ad arrivare nella massima divisione.
Un Centro Ester forte ed ambizioso. La squadra di basket è già in allestimento ed il primo obiettivo dichiarato resta la vittoria del prossimo campionato di serie D. Pensare alla serie A partendo da così lontano la dice lunga sulla bontà del progetto che sta prendendo forma.
“Un accordo -spiega il presidente Pasquale Corvino- che parte da Dubai ed arriva alla periferia di Napoli per portare una ventata d’entusiasmo nel quartiere e non solo. Penso anche ai tanti ragazzi del settore giovanile che saranno ulteriormente motivati a crescere sportivamente sapendo che il progetto a medio termine della prima squadra è quello di riuscire ad arrivare nella massima serie”.
Il Centro Ester Basket nei giorni scorsi ha già annunciato l’arrivo in panchina del nuovo coach Francesco Monteleone ed in queste ore si sta anche perfezionando l’arrivo di altri giocatori che andranno ad arricchire il roster.
Proprio oggi sulla pagina social arriva il benvenuto al nuovo Play Maker Nicola Conforto, classe 1999 che arriva a Barra dopo aver giocato con importanti squadre della Campania fra le quali lo Scafati in serie A2. E’ il primo a posare con la nuova maglietta del Centro Ester, realizzata dalla Legea e griffata con il marchio AA&S.
Una ventata d’entusiasmo che parte dal basket per coinvolgere anche gli altri settori della polisportiva ad est di Napoli. Presto arriverà qualcosa di grosso anche per la pallavolo, non appena sarà concluso l’iter di rientro nelle categorie adeguate. Del resto proprio in questa disciplina in passato sono arrivate le maggiori soddisfazioni, anche internazionali.

Presentato anche l’organigramma di tutte le discipline che nella prossima stagione si potranno praticare. “Un’offerta sempre più ricca- conclude il presidente Pasquale Corvino- in una struttura sempre più all’avanguardia, grazie agli ulteriori ammodernamenti che in questi mesi stiamo apportando”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]