Cava de’ Tirreni | Isolamento Amministrazione Servalli in merito al Piano di Zona, il portavoce cittadino Fabio Siani (FdI): “Gravissimo. Chiediamo le dimissioni dell’Assessore Altobello”

Condividi

“Sempre più isolati. L’imbarazzante vicenda che ha visto negli ultimi giorni il comune di Cava de Tirreni protagonista, ha delineato uno scenario drammatico, evidenziando le incapacità politiche ed amministrative delle giunta Servalli . Riesce addirittura complicato commentare una figuraccia di tale portata che evidentemente assume rilevo non solo sul piano politico ma soprattutto sul piano amministrativo. Cava, quale comune capofila del Piano di Zona, non può certo permettersi di incamerare critiche così aspre e accuse violente senza mettere in campo una reazione politica dirompente, in grado di ricucire lo.strappo e riabilitare l’immagine della Città.ed ancora evitare che la frattura si consolidi con sicure ricadute negative sulle delicate attività del Piano di zona .Il Sindaco deve prendere atto della grave situazione ed invitare l’assessore Altobello a rimettere senza se se e senza ma le delega ai servizi sociali; non farlo significherebbe avallare la condotta politica della signora Altobello che è stata capace di mettere in discussione anni e anni di lavoro, portato avanti dai dirigenti e dai funzionari del comune con grande passione e competenza. Le accuse di immobilismo, incapacità e strumentalizzazione politica lanciate dagli amministratori dei comuni che ompongono il piano di zona nei confronti dell’assessore Altobello da la misura di una amministrazione scadente e poco produttiva e mette in evidenza solo l’ultimo di una serie di gravissimi errori commessi negli ultimi anni di governo. L’isolamento politico cui è stata relegata Cava dagli attuali amministratori è figlio di una politica che si è distinta unicamente per gli scontri interni tra le diverse anime che sostengono una giunta incapace di fornire risposte serie ai problemi concreti della Città. Basta soffermarsi sul.duro attacco portato dalla consigliera Padovano al sindaco Servalli e agli uomini del suo “cerchio magico”.nel corso del penultimo consiglio comunale. Il gruppo consiliare e il direttivo cittadino di fdi, perdurando il.silenzio del Sindaco, chiedono all’assessore Altobello di rimettere senza indugio la delega ai servizi sociali per il bene della comunità cavese e dei comuni costieri.” dichiara il portavoce cittadino AVV. Fabio Siani.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]