Cava de Tirreni, evade dagli arresti domiciliari con auto sottoposta a fermo, inseguito ed arrestato

Condividi

Trovato anche in possesso di cocaina.

Gli Agenti del Commissariato di Cava de’ Tirreni, in servizio di Volante del locale Commissariato, hanno tratto in arresto V.A., del 1978, pregiudicato locale, resosi autore del reato di evasione dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto.

NARDONE

Inoltre, gli stessi Agenti gli hanno contestato la guida senza patente in quanto mai conseguita con la reiterazione nel biennio a bordo, peraltro, di un’autovettura sottoposta a fermo amministrativo e  lo hanno segnalato come assuntore di stupefacenti in quanto trovato in possesso di  una dose di sostanza stupefacente del tipo cocaina e sanzionato dagli Agenti del Commissariato anche per la violazione delle normative atte al contenimento del COVID-19.

L’attività di polizia giudiziaria ha appurato, fra l’altro, che il V.A. transitava nelle strade di Cava de Tirreni quotidianamente con la propria autovettura. Gli Agenti hanno controllato l’uomo alla guida dell’auto nei pressi dello svincolo autostradale.

Il soggetto sospetto ha provato ad eludere il controllo degli agenti fuggendo ma è stato inseguito e  bloccato per poi essere tratto in arresto e condotto ai domiciliari in arresa della direttissima.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]