Caserta, “Strade Sicure”: Militari bloccano la Casilina per incendio

Condividi

Dall’agosto 2008 l’Esercito presidia il territorio con una presenza costante e capillare, in concorso e congiuntamente alle Forze dell’Ordine

NARDONE

Esercito, una pattuglia impegnata in “Strade Sicure” interviene a seguito di un incendio a salvaguardia della vita umana nei pressi del “casello autostradale”  di Capua.

Caserta. I militari dell’Esercito, appartenenti al Raggruppamento Campania impegnati nell’Operazione “Strade Sicure” che opera tra l’altro anche nei comuni della Terra dei fuochi, sono intervenuti, ieri pomeriggio, a seguito di un incendio, sviluppatosi per cause in corso di accertamento, nel comune di Pastorano nei pressi del casello autostradale di Capua (Ce). La pattuglia in servizio di sorveglianza nell’area, con compiti di ricerca di eventuali roghi causati dalla combustione illegale di rifiuti, ha avvistato una nuvola di fumo e fiamme che si levava dalla rampa di accesso al casello autostradale.

I militari dell’Esercito nell’attesa  dell’arrivo dei  Vigili del Fuoco,  intervenivano per la gestione della viabilità del traffico resasi insostenibile per il fumo e le fiamme, rendendo necessaria la chiusura della strada statale Casilina e della rampa di accesso al casello autostradale evitando ben più gravi consegue per gli automobilisti in transito.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]