Carceri Di Giacomo (S.PP.): Ennesima morte silenziosa. Scompare per covid un Assistente Capo coordinatore di Santa Maria Capua Vetere

Condividi

Apprendiamo con estremo dispiacere la notizia della scomparsa di un Assisente Capo Coordinatore di 57 anni, originario di S.Andrea al Pizzone ed in servizio presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Il collega lascia tragicamente la moglie e tre figli, uno dei quali è anch’egli un Poliziotto Penitenziario attualmente in servizio a San Vittore.
Il virus Covid-19, causa in seconda ondata della morte del collega, della scomparsa di altri tre Poliziotti penitenziari e del responsabile sanitario del carcere di Secondigliano, sarebbe stato contratto in servizio un mese fa circa.
Di Giacomo: “Perde la vita silenziosamente un altro servitore dello Stato il quale ha continuato a prestare servizio con spirito di dedizione pur a conoscenza dell’enorme rischio che correva. Ci stringiamo intorno al dolore della famiglia.”

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]